232 – Hip-Hop dietro le sbarre


Esperienza estatica ed estetica quella dell’arte, movimento umano che spinge a superare la corporeità mirando all’infinito. Il teatro del carcere minorile “Cesare Beccaria” di Milano fa da cornice a uno spettacolo nuovo, coinvolgente, informativo capace di sprigionare la creatività e la pulsione alla vita dei giovani artisti. Nell’incontro tra dentro e fuori, tra pubblico e performer si troverà uno spazio di dialogo innovativo sostenuto, dall’inizio alla fine, dalla cultura Hip Hop. Questo genere musicale comprende non solo la musica, ma una serie di discipline che hanno origine dalle strade del Bronx; il linguaggio è quello delle gang, ma le modalità non sono mai violente e utilizzano la musica, il ballo, il writing e molto altro per esprimere un disagio o più semplicemente per rivendicare l’appartenenza ad un gruppo, che spesso diventa famiglia. Un momento comune per ripensarsi, per ricostruire nuove identità, per divertirsi attraverso il canale dell’arte.

Una serata all’insegna della musica, del ballo, della giocoleria, della recitazione, dell’improvvisazione, un evento che mira a toccare le corde emotive nel profondo di ognuno di noi, tra rime, opere shakespeariane e passi di Hip Hop si presenterà l’occasione per condividere i talenti di ognuno.

Freestylers, ballerini, attori e Rappers vi aspettano

Venerdì 22 aprile 2016 alle 20:00 presso Puntozeroteatro | Carcere Beccaria Via dei Calchi Taeggi 20, 20152 Milano

Costo: 10€ | biglietti

e-mail: info@puntozeroteatro.org tel: 026431448

segui l’evento su facebook cliccando qui


Condividi

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.