6 novembre 2017


Gennaro Giudetti, 26 anni, volontario dell’ong Sea-Watch, ha recuperato con le proprie mani decine di persone salvandole da morte certa e un bambino senza vita nel naufragio di ieri 6 novembre 2017: «Ho visto con i miei occhi il folle comportamento dei militari libici, che picchiavano chi voleva raggiungerci e ci lanciavano patate. L’Italia blocchi l’accordo con la Libia». Ecco il suo racconto senza filtri

Il 6 novembre c’è stato l’ennesimo naufragio nel canale di Sicilia. In questo articolo il racconto di un volontario dell’ong Sea-Watch che vale la pena leggere.


Condividi

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.