Partecipa agli eventi

Organizziamo eventi per promuovere tutte le attività e i progetti di Fabbrica Utopie con obiettivi diversi, dalla raccolta di fondi (concerti, serate dance, mercatini, cene, aperitivi etc.) alla diffusione (incontri con i volontari, mostre fotografiche, proiezioni video documentari).

Tutti gli eventi sono una splendida occasione per conoscere di persona tutti i volontari e contribuire a sviluppare il progetto sempre di più.

Eventi imminenti

Days
:
Hours
:
Minutes
:
Seconds

padiglione incontri_libri 13.01.24 con Marco Drago

Sabato 13 Gennaio a partire dalle 17.0al padiglione incontro con Marco Drago, autore di Innamorato” in dialogo con Maurizio Polenghi.

Per informazioni tel 348.0129127 | info@padiglione.org

Si può davvero pensare per tutta la vita al primo amore nato e cresciuto sui banchi di scuola? Il narratore di questa storia a quell’amore pensa almeno una volta al giorno da così tanto tempo che quasi non se ne
rende più conto. E allora prova a scriverne allenando il muscolo della memoria, ricavando dal pozzo profondo dei ricordi piccoli sorsi di un’epoca consegnata alla storia, piccoli sorsi di vita forse vissuta e forse immaginata. Ne risulta una messa a nudo coraggiosa e rara della passione e dei sentimenti maschili, una confessione sincera che non cede mai all’autocommiserazione e che con lucidità e distacco non sfoca le ragioni e la potenza degli altri personaggi e del mondo attorno.

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

18.01.24 Fuori casa invernale

Giovedì 18/01/2024 vieni all’aperitivo Fuori casa invernale, con ping pong, musica e giochi dalle 19.00.

Per informazioni info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

5 modi semplici per fare la rivoluzione

si può spingere un sogno al di là di un muro… abbattere il muro… o accorgersi che il sogno è solo un mattone del muro…

Laboratorio: giovedì 11 febbraio dalle 19.38 al padiglione

Per iscrizioni info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

Nessun Confine 2023/2024

NESSUN CONFINE è la stagione teatrale a cura di Compagnia Carnevale allo Spazio Teatro 89dieci appuntamenti da ottobre ad aprile dedicati alla scena contemporanea.

“Anche quest’anno abbiamo voluto rendere la stagione il più possibile accessibile a tutte e a tutti, così vi proponiamo una formula di abbonamento a sostegno della rassegna: dieci spettacoli al costo di 40€.”

Per conoscere le artiste e gli artisti in programma potete scaricare il libretto della stagione in formato pdf –> clicca qui

Per acquistare l’abbonamento —> clicca qui

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

Eventi passati

Dal 17.12 al 30.12 al padiglione mostra itinerante di Shamsia Hassani

Dal 17 al 30 dicembre 2023 il padiglione ospita la mostra itinerante delle opere di Shamsia Hassani, l’artista che dà voce alle donne Afgane.

Presentazione Domenica 17 dicembre dalle 15.00 con la presenza di Giovanna Cardarelli CISDA (Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afgane)

La Mostra sarà visitabile tutti i giorni fino al 30 Dicembre (esclusi 24/25/26) dalle 15.00 alle 19.00

Mostra realizzata dall’Associazione Cittadini del Mondo di Ferrara in collaborazione con la Biblioteca Popolare Giardino

L’iniziativa è promossa dall’associazione Dimensioni Diverse e Spazio Donna

Per informazioni info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

02.12.23 Come realizzare un manifesto digitale

Secondo appuntamento del ciclo di incontri altri linguaggi al padiglione. Sabato 2 dicembre dalle 16.30 partecipa al workshop Come realizzare un manifesto digitale” Storia del manifesto e simulazione pratica. Con Jah – vignettista e blogger attivo nel mondo sociale e del reportage, disegnatore di Militanza Grafica

> I partecipanti possono portare pc/tablet o altra strumentazione per la pratica.
Durante l’incontro sarà possibile acquistare il fumetto “Scusate il disturbo” e i manifesti di Jah.

per informazioni e iscrizioni info@padiglione.org tel 333 6947703

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione incontri_libri 19.11.23 con Giovanna Gullà

Domenica 19 Novembre, in occasione di BOOKCITYa partire dalle 15.0al padiglione incontro con Giovanna Gullà, autore di Nel mio mondo per forza” in dialogo con Sabrina Sanguine.

Per informazioni tel 348.0129127 | info@padiglione.org

“Quello che andrai a leggere, caro lettore, non è solo un libro. È la prova che gli esseri umani sono capaci di compiere miracoli, che nella vita non esiste un “ormai è troppo tardi”, che l’araba fenice non è una leggenda, esiste, non vive nel deserto ma più semplicemente in un quartiere monzese.” L’autrice in queste pagine autobiografiche racconta i suoi primi trent’anni di vita e in particolare la sua travagliata adolescenza. Dopo un passato di tossicodipendenza, sofferenze familiari e reparti psichiatrici, si trova a combattere con un nuovo ostacolo: la disabilità. Tutto questo però non è riuscito a spezzarla, ma grazie alla sua determinazione e all’amore di chi le è rimasto accanto, ha potuto ricostruirsi una vita “normale” — the show must go on, lo spettacolo deve continuare…

padiglione incontri_libri 18.11.23 con Giuseppe Dambrosio

Sabato 18 Novembre, in occasione di BOOKCITYa partire dalle 18.0al padiglione incontro con Giuseppe Dambrosio, autore di “Potere, soggettività, post-modernità” in dialogo con Anna Maria Schneider

Per informazioni tel 348.0129127 | info@padiglione.org

> Partendo dagli studi di Michel Foucault sul potere disciplinare, l’autore propone i concetti di “noncorpo”, “non-tempo” e “non-spazio” per identificare l’evoluzione degli effetti dei processi di “deformazione” legati alla globalizzazione e alle derive tecnologiche e tecnocratiche del neoliberismo. E ci invita a sperimentare la costruzioni di altre e diverse forme di soggettività, in particolare a dare vita a sempre nuovi percorsi educativi di soggettivazione in un’ottica di “resistenza” al potere.

padiglione incontri_libri 18.11.23 con Fabrizio Aroldi

Sabato 18 Novembre, in occasione di BOOKCITYa partire dalle 15.0al padiglione incontro con Fabrizio Aroldi, autore di “Per un lavoro dignitoso” in dialogo con Sabrina Sanguine.

Per informazioni tel 348.0129127 | info@padiglione.org

> Il libro, a cura di Fabrizio Aroldi e Simone Oggionni, dà voce a dieci racconti di giovani italiani e cittadini del mondo che parlano di sé, dello sfruttamento, delle speranze e dei bisogni di tanti lavoratori.

Fabrizio Aroldi è stato vita operaio metalmeccanico, sindacalista ed è attivo nel terzo settore. Simone Oggionni è membro della segreteria nazionale di Articolo Uno, responsabile del dipartimento Cultura. E’ uno storico e saggista e collabora con quotidiani e riviste.

11.11.23 FADA COLLECTIVE

Primo appuntamento del ciclo di incontri altri linguaggi, sabato 11 novembre dalle 16.30 al padiglione presentazione video Senegal/Casamance > Cosa resta del conflitto dimenticato più lungo dell’Africa di Davide Lemmi Marco Simoncelli

Fada è un collettivo di giornaliste/i indipendenti che fanno base in Italia, Tunisia e Senegal e si occupano di diritti, movimenti sociali, emergenza ambientale e conflitti. Produce inchieste e reportage multimediali, lavorando sul campo e pubblicando su media nazionali e internazionali.
Il collettivo immagina e realizza un modello nuovo, collettivo e partecipato, di fare giornalismo, mettendosi in rete con colleghe e colleghi in diversi paesi e portando il proprio lavoro in quartieri, comunità, università, scuole e spazi culturali.

con David Lemmi

Per informazioni tel 333 6947703 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

22.10.23 Torneo scacchi

Sai giocare a scacchi ma non hai mai partecipato ad un torneo ufficiale? Ti piacerebbe sfidare altri scacchisti dal vivo? Vieni al padiglione domenica 22 ottobre!

> Programma
Dalle 10:00 alle 11:00 caffè/tè, regolamento e iscrizioni
Dalle 11:00 in poi torneo di scacchi, con un numero di partite da definire in base ai partecipanti.

Per informazioni e iscrizioni info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

padiglione incontri_libri 21.10 incontro con Lucia Tozzi

Sabato 21 ottobre alle 17 al padiglione incontro con Lucia Tozzi, autrice di “L’invenzione di Milano” in dialogo con Antonio Carnevale.

> Solo dieci anni fa Milano era vista come una città produttiva, elegante, ma grigia. Poi, con l’Expo2015, ha assunto l’immagine di una metropoli splendente e attrattiva. Il passaggio però non è la conseguenza di una trasformazione oggettiva ma, all’opposto, è la metamorfosi fisica a essere effetto di una campagna di marketing senza precedenti, il cui successo è stato ottenuto spostando le risorse materiali e intellettuali destinate alla produzione di cultura, ricerca, servizi di welfare verso la produzione dell’immagine di una metropoli globale del lusso. L’aspetto più perturbante dell’intero processo è il ruolo giocato dalla finanza, impegnata in una doppia missione: concentrazione della ricchezza attraverso la privatizzazione della città pubblica, dei suoi spazi e delle sue istituzioni sociali e culturali; cattura o neutralizzazione delle forze che potrebbero produrre attrito nel sistema e lotta alle disuguaglianze.

> Lucia Tozzi è una studiosa delle politiche urbane. Ha scritto per “il manifesto”, “La stampa”, “Domus”, “Il Giornale dell’Architettura”, “Napoli Monitor”. Ha pubblicato, tra gli altri, i libri City Killers. Per una critica del turismo (Libria 2020); Dopo il turismo (2020) e Napoli. Contro il panorama (2022), entrambi per nottetempo.

Per informazioni tel 348.0129127 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2024.

23/24 settembre 2023: La Lettura Intorno

23 settembre 2023 | H: 16.30 I 3 porcellini e il lupo. Laboratorio di lettura ad alta voce sui pregiudizi. Dai 6 ai 10 anni

24 settembre 2023 | H. 16.30 La cicala e la formica Laboratorio di lettura ad alta voce da “Le favole a rovescio di Gianni Rodari.” A cura dei volontari del doposcuola del padiglione. Dai 6 ai 10 anni.

Maggiori informazioni e prenotazioni www.laletturaintorno.bookcitymilano.it

Per informazioni 348.0129127 o scrivi a  info@padiglione.org

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

16.09.23 OpenDay

Sabato 16 settembre vieni all’Open Day del padiglione. Dalle 16.00 alle 20.00

› presentazione attività padiglione 2023›2024
› tesseramento
› presentazione seconda rassegna teatrale “Nessun Confine”
› torneo ping pong
› aperitivo djset
› live music les pakistanais

Per informazioni 348.0129127 o scrivi a  info@padiglione.org

padiglione • Via Pistoia 10 • MI • 348.0129127

cinque per mille

Firma e fai firmare il 5×1000 per Fabbrica Utopie Odv

Con il 5 x 1000 puoi sostenere tutte le attività del padiglione, il laboratorio permanente di educazione non formale, di cultura e di diritti di cittadinanza per adulti e ragazzi e lo Spazio Aperto Multietnico, un luogo per promuovere il dialogo tra gli abitanti della periferia ovest di Milano, l’École Unautremonde, la scuola di Dakar dove bambini molto poveri crescono e imparano insieme a bambini di famiglie abbienti, la campagna permanente di prevenzione FAI (Formare Agire Informarestop malaria in Senegal e contribuire a realizzare +utopie, l’evento dedicato alle utopie divenute realtà.

Codice fiscale 97827290152

Il 5 x1000 non ti costa nulla e non è una tassa aggiuntiva.

Basta indicare il nostro codice fiscale e firmare nella dichiarazione dei redditi e il 5 x 1000 delle tue tasse verrà destinato ai progetti di Fabbrica Utopie Odv

Tutte le donazioni a favore dell’associazione Fabbrica Utopie sono fiscalmente deducibili o detraibili

Campus estivo gratuito dai 6 ai 14 anni

Inizia lunedì 3 luglio il campus estivo gratuito per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni al padiglione.
Il campus si terrà dal 3 luglio al 4 agosto e dal 4 settembre all’8 settembre dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.30 con un evento finale a settembre ed è possibile iscriversi ad una o più settimane.
“Un’esperienza di crescita e scoperta, attraverso attività creative e ri-creative, che spaziano dalla musica, all’arte e al teatro…in compagnia di educatori e artisti. Un campus che avvicina i bambini e i ragazzi ai temi dell’ecologia, della cittadinzanza attiva e dell’arte, attraverso il gioco e la creatività”.

Il campus è gratuito ed è sostenuto dalla Fondazione Cariplo all’interno del progetto “+ Utopie | le piante hanno già inventato il nostro futuro”. Per informazioni e iscrizioni tel 348.0129127 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

Laboratorio teatrale gratuito dai 14 ai 24 anni

Inizia lunedì 26 giugno il laboratorio teatrale gratuito per ragazzi dai 14 ai 24 anni condotto da Compagnia Carnevale al padiglione. Il corso ai terrà tutti i giorni dal 26 giugno al 7 luglio dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18 con un evento finale sabato 8 luglio.
“Per scoprire il teatro attraverso esercizi di training corporeo, lavoro sulla voce, uso dello spazio, improvvisazione, lavoro sul testo, uso di oggetti e costumi nella recitazione, fino alla messa in scena di uno spettacolo vero e proprio. Percorreremo i temi dell’ecologia e della cittadinanza attiva con momenti che uniscono svago, cultura e creatività!”.

Il laboratorio è gratuito ed è sostenuto dalla Fondazione Cariplo all’interno del progetto “+ Utopie | le piante hanno già inventato il nostro futuro”. Per informazioni e iscrizioni tel 348.0129127 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

Laboratorio teatrale gratuito dai 6 ai 13 anni

Inizia lunedì 12 giugno il laboratorio teatrale gratuito per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni condotto da Compagnia Carnevale al padiglione. Il corso ai terrà tutti i giorni dal 12 al 23 giugno dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18 con un evento finale sabato 24 giugno.
“Per imparare a giocare con il teatro attraverso esercizi nello spazio, costruzione di maschere, uso di semplici strumenti musicali fino all’allestimento di un vero e proprio spettacolo. Per avvicinare i bambini ai temi dell’ecologia e della cittadinanza attiva, con pomeriggi di gioco e crescita”.

Il laboratorio è gratuito ed è sostenuto dalla Fondazione Cariplo all’interno del progetto “+ Utopie | le piante hanno già inventato il nostro futuro”. Per informazioni e iscrizione tel 348.0129127 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

27.05 La tragica strage della malaria

> il 40% della popolazione mondiale, oltre 3 miliardi di persone, è esposto al rischio della malaria. Ogni anno questa malattia, endemica in oltre 100 stati, colpisce dai 200 ai 250 milioni di persone, causando la morte di oltre 450mila persone, soprattutto bambini e donne incinte.

> Per informarsi, conoscere la campagna di prevenzione F.A.I (Formare, Agire, Informare) Stop Malaria attiva in Senegal, partecipare e sostenerla

> dalle 19 video, apericena, concerto by Les Pakistanais

per informazioni 339 2064547 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

padiglione incontri_libri> 21.04.23 con Mauro Mercatanti

Venerdì 21 Aprile, a partire dalle 19.30 al padiglione incontro con Mauro Mercatanti, autore di “04.04.1949 La nascita della Nato” in dialogo con Sabrina Sanguine.

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> La Nato è la guardia del corpo dell’Occidente. Una presenza massiccia e perentoria che difende i nostri confini, accompagna i movimenti del “mondo libero” e tiene a bada i “cattivi”. Così viene vissuto dalla maggior parte dei Paesi occidentali, seppure tra i mugugni di qualche minoranza più o meno rumorosa che da sempre ha visto questa Organizzazione come un fattore che rende il mondo più bellicoso. Per contro, fuori dall’Occidente, la Nato è vista spesso come uno sceriffo invadente e non gradito…

02.04.23 Ataya Day al padiglione

Per incontrare e conoscere i nostri progetti in Senegal, dall’École Unautremonde alla campagna di prevenzione F.A.I. Stop Malaria, con la presentazione della nuova iniziativa “Vediamoci in Senegal” per organizzare e promuovere visite oculistiche a Dakar e nei villaggi rurali.

Video, musiche, prodotti tipici, manufatti e ataya (tè senegalese) per festeggiare insieme l’avvicinarsi della 63° festa dell’indipendenza del Senegal del 4 aprile.

In collaborazione con l’associazione Amici del Senegal e il sostegno dell’8×1000 Tavola Valdese.

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

padiglione incontri_libri> 04.03.23 con Monica Ricci Sargentini, Paola Tavella e Livia Zancaner

Sabato 4 Marzo, a partire dalle 18.00 al padiglione incontro con Monica Ricci Sargentini, Paola Tavella e Livia Zancaner, autrici di “Senza madre” Storie di figli sottratti dallo Stato in dialogo con Marcella De Carli Ferrari .

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> La lotta delle madri private dei figli sulla base di una perizia di parte, è un’autentica lotta femminista come non ne vedevamo da molti anni. è la lotta per il necessario rispetto dei bambini, che non può prescindere dal riconoscimento del valore della figura sociale e morale della donna che gli è madre.

padiglione incontri_libri> 17.02.23 con Alessandro Gallo

Venerdì 17 Febbraio, a partire dalle 19.30 al padiglione incontro con Alessandro Gallo, autore di “Era tuo padre” in dialogo con Maria Claudia Trovato.

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> La storia di un padre, camorrista latitante ma con il potere ben saldo nelle mani, e dei suoi tre figli, anche loro chiamati a fare una scelta che li segnerà per tutta la vita: essere parte o meno dell’impero criminale del padre. “Quando a quindici anni ho scoperto chi era mio padre leggendo un giornale, ho pensato che dovevo fare una scelta. O sottolineare subito la mia appartenenza al suo mondo, oppure invece sottolineare che appartenevo a mia madre, a un mondo pulito, fatto di sacrifici. Un’eredità completamente diversa, ed è questa che ho scelto.” Così racconta di sé Alessandro Gallo. E la storia dei protagonisti del suo romanzo è allo stesso tempo uguale e diversa dalla sua.È la storia di un padre, camorrista latitante ma con il potere ben saldo nelle mani, e dei suoi tre figli, anche loro chiamati a fare una scelta che li segnerà per tutta la vita: essere parte o meno dell’impero criminale del padre.Giosuè e Alberto hanno le idee ben chiare: proseguire nella scalata verso il potere, difendere gli affari del clan, i loro beni, le loro aziende, il giro del gioco d’azzardo, ma soprattutto nascondere quanto più possibile la verità alla sorella Camilla. Perché Camilla è combattuta, lacerata tra l’affetto per la famiglia e la voce prepotente dentro di sé che le grida di essere diversa, di pretendere una vita pulita e migliore. Sfinita dal peso di quel male che porta sulle spalle suo malgrado, Camilla non fa che cercare la forza di prendere definitivamente le distanze dagli uomini della sua famiglia. Una scelta che richiede tanto coraggio e che fa paura…

padiglione incontri_libri> 04.02.23 con Antonella Meiani

Sabato 04 Febbraio, a partire dalle 18.00 al padiglione incontro con Antonella Meiani, autrice di “Tutti i bambini devono essere felici” in dialogo con Paolo Limonta.

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> Stare a fianco di ognuno di loro. Incitarli, coccolarli, consolarli, asciugare le loro lacrime, blandirli, spronarli, aspettarli. E, se necessario, ricominciare da capo. Senza mai, neppure per un istante, pensare di rinunciare e di abbandonarne anche uno soltanto.

28.01.23 padiglione eco_incontri > Pierluigi Fagan

Sabato 28 Gennaio, a partire dalle 17.00 al padiglione incontro “Logiche dal mondo multipolare” condotto da Pierluigi Fagan, coordina Marcello Spanò.
In collaborazione con Associazione Sottosopra.

Come sta cambiando il mondo? Come si ridefiniscono le relazioni fra le potenze tradizionali e le nuove emergenti? Quali prospettive a quali interessi sono legati alla guerra in Ucraina? Capire la trasformazione in corso è una condizione necessaria per non subirla.

Per informazioni tel 348.0129127  info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5€ e dura fino a dicembre 2023.

18.12.22 musicaVive con Strings

Domenica 18 dicembre 2022 dalle 19.00, al padiglione, secondo concerto di musicaVive, l’appuntamento musicale del padiglione con Strings, Annalisa Parisi (voce), Andrea Rotoli (chitarra) e Francesca Gatto (violoncello) per un viaggio musicale verso approdi armonici ed emozionali.
All’evento sarà possibile acquistare idee regalo e prodotti realizzati dall’associazione Amici del Senegal di Paderno Dugnano a sostegno dell’École Unautremonde.

Ingresso con sottoscrizione tessera del padiglione [ costo 5€ ] con validità annuale.

informazioni al 348 0129127 info@padiglione.org

17.12.22 musicaVive con Walzer e Il Pleistocene

Sabato 17 dicembre dalle 20.00 primo concerto di musicaVive, l’appuntamento musicale del padiglione con Walzer e Il Pleistocene.

Walzer: menestrello, attore, chitarrista, cantautore, e polistrumentista. Qualsiasi cosa faccia è incredibile. Il suo ultimo singolo è un inno ai tramvieri di Milano che si salutano.

Il Pleistocene è trino: studente, cantautore, lavoratore. Il suo talento principale è quello di fare male tutte e tre le cose ma perseverare. Punk pettinato, romantico nel senso letterario del termine, si diletta a scrivere canzoni dal 2014 e non ha la minima intenzione di smettere.

Ingresso con sottoscrizione tessera del padiglione [ costo 5€ ] con validità annuale.

segui l’evento su facebook

padiglione incontri_libri> 16.12.22 con Pierfrancesco Majorino

Venerdì 16 Dicembre, a partire dalle 19.0al padiglione incontro con Pierfrancesco Majorino, autore di “Sorella Rivoluzione” in dialogo con Sabrina sanguine. Accompagnamento musicale a cura della Missibilli Club Band

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Prenotazioni al link

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> Sono donne, sono suore, sono educatrici. Vivono ai margini di una metropoli e per i margini si battono. Svetta madre Giuliana, intrepida interprete della dottrina della liberazione, e intorno a lei un manipolo di compagne di tutte le età, cresciute nella fede o anche semplicemente ispirate dallo spirito della giustizia sociale. Insieme decidono di dar vita a un’esperienza di resistenza e di salvezza, contro l’ottusità, culturale e politica, contro l’ipocrisia velenosa dei nuovi rappresentanti del potere. Contro la violenza. Dai giorni della caduta del Muro di Berlino a un futuro prossimo, e non così lontano come si potrebbe pensare, la loro lotta si fa sempre più drastica: non vogliono muri nuovi, nuovi ghetti, nuove forme di marginalizzazione. Fra episodi che rimescolano passioni, tensioni, rigidità dogmatiche e il meraviglioso caos di un’esistenza guidata da ideali comuni, Giuliana, Cecilia, Teresa, Marina, Anita, Ingrid e le altre ci guidano dentro un mondo che conosciamo, ribaltando prospettive, visioni, sogni. Dalla “fine della storia” alla prospettiva di un’altra storia, attraverso i fantasmi del presente. Piefrancesco Majorino sa aggiungere a questa avventura di sorellanza – una sorellanza vista con gli occhi di un uomo – gravità e leggerezza, severità e ironia.

03/12/22 Exploramusica al padiglione

Sabato 3 dicembre 2022 dalle 16.00, al padiglione, laboratorio musicale Exploramusica condotto da Anna Luppi.
Utilizziamo la voce, il corpo, l’ambiente, gli strumenti e i libri per la nostra “orchestra”: un modo divertente per stare insieme e per avvicinarci alla lettura giocando e facendo musica insieme!
dai 3 ai 6 anni
tessera al padiglione 5 € [dura fino a dicembre 2023]
Prenota al 348 0129127 info@padiglione.org

25/11/22 Contro la violenza sulle donne

Venerdì 25 Novembre 2022, a partire dalle 20.00 al padiglione, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, incontro “Donne mussulmane tra violenza e libertà” con Chiara Sebastiani, in dialogo con Amina Salah. A seguire concerto con Annalisa Parisi e Andrea Rotoli, un viaggio tra standard jazz e celebri canzoni proposto da una voce calda e avvolgente e un chitarrista sensibile e raffinato.

Ingresso con sottoscrizione tessera del padiglione [ costo 5€ ] con validità annuale

padiglione incontri_libri> 18.11.22 con SOUMAILA DIAWARA

Venerdì 18 Novembre, in occasione di BOOKCITYa partire dalle 19.30 al padiglione incontro con Soumaila Diawara, autore di “Le Cicatrici del Porto Sicuro” in dialogo con Sabrina Sanguine.

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

> “Il diario di un sopravvissuto” Le cause ed i processi che provocano la fuga di milioni di persone. Le guerre per procura, dittature ed ingerenze. È il primo libro che ho cominciato a scrivere ben 5 anni fa, ma che arriva come terzo delle mie opere. Il viaggio dal Mali in Burkina Faso, Algeria, Libia, la detenzione, il lager, il mar mediterraneo ed il naufragio prima di attraversare. Foto e interviste raccolte di nascosto nel carcere e nel lager rischiando la propria vita. La decisione di pubblicare questo libro nasce dalla volontà di rendere testimonianza diretta della realtà disumana che centinaia e migliaia di donne, bambine, bambini e uomini vivono in quel luogo che va oltre l’orrore che è la Libia, nella speranza di poter incidere anche in minima parte nell’opinione nazionale e internazionale, che per la maggior parte ancora è cieca e sorda alle richieste di aiuto. Un libro documentario con foto e video delle condizioni disumane in cui versano le persone sull’altra sponda.

nessun confine

Siamo felici di presentarvi il programma di NESSUN CONFINE | la Stagione del Padiglione 2022/2023:  dieci spettacoli in scena, da novembre ad aprile, allo Spazio Teatro 89 di Milano, introdotti da incontri e workshop al padiglione in compagnia degli artisti coinvolti nella rassegna. Per scaricare il libretto della stagione in formato pdf –> clicca qui Per biglietti e abbonamenti–> clicca qui

padiglione incontri_libri> primo appuntamento il 28.10.22 con ALAE AL SAID

Venerdì 28 Ottobre a partire dalle 19.30 al padiglione incontro con ALAE AL SAID, autrice di “Sabun” in dialogo con Amina Salah.

Per informazioni tel 342.5565095 info@padiglione.org

Ricordati di fare la tessera al padiglione. Costa 5 € e dura fino a dicembre 2023.

> Nablus, 1987. Al centro della città vi è un piccolo saponificio. Abu Imran, il proprietario, produce sabun (saponi) con passione e dedizione. Ha tre figli maschi e una figlia, Asia. Proprio lei, tramite la sua voce, intrecciata a quella di altri personaggi secondari, ci racconterà una storia che lascia spesso senza sospiro. Sullo sfondo di una Palestina martoriata, la sua amicizia con Leila è portante. Assieme, vivono una moltitudine di esperienze, si confidano tante storie, tanti segreti. Uno in particolare, però, porterà loro alla rovina, vivranno un’esperienza singolare e, dopo di questa, una serie di eventi drammatici cambierà per sempre le loro vite. Tra le pagine del libro vivremo l’Intifada, la storia di un amore e percorreremo con alcuni personaggi la traversata del mare verso l’Europa. Dalla prefazione di Diego Siragusa: “Diversamente da tanti romanzi che lasciano ben poco alla coscienza dei lettori, questa prima opera di Alae Al Said ha il merito di accompagnarci alla comprensione storica e politica della tragedia di un intero popolo che non intravede ancora una soluzione”.

15 e 16 ottobre 22: Sagra di Baggio

Ecco gli appuntamenti del padiglione per la Sagra di Baggio

Sabato 15 Ottobre
dalle 12.00 inaugurazione ufficiale del padiglione e cerimonia di intitolazione della Piazza dei Saperi.

Domenica 16 Ottobre
dalle 14.00 presentazione attività e rassegna teatrale Nessun confine, tesseramento;
dalle 15.30 laboratorio di disegno emozionale per bambini;
dalle 17.00 concerto con LISKOS e DESCARGALAB

Special Guest: Lorenzo Sanua e la storia “A testa alta” di suo padre Pietro

apriamo il padiglione

Sabato 24.09.2022 apriamo il padiglione

24 settembre 2022 | dalle ore 16 alle 23 apre il padiglione di Baggio in Via Pistoia 10 a Milano

Una giornata di festa per conoscere il nuovo padiglione di Baggio che per la prima volta sabato 24 settembre aprirà le sue porte alla città.
Nato nel contesto del bilancio partecipativo su richiesta dei cittadini, il padiglione, affidato dal Comune di Milano tramite bando pubblico a Compagnia Carnevale e Fabbrica Utopie, sarà un luogo accessibile, democratico, inclusivo, aperto a cittadini e associazioni e fortemente connesso alla Biblioteca a cui è collegato idealmente dallo spazio esterno prospiciente, la Piazza dei Saperi.

In questa giornata di apertura il padiglione ospiterà numerose realtà del tessuto sociale del Municipio 7 che realizzeranno attività e laboratori aperti al pubblico. Oltre alla presentazione del calendario di incontri, concerti, corsi, spettacoli che animeranno già nelle prossime settimane gli spazi del padiglione, si intratterranno i più piccoli con letture ad alta voce, sarà allestito uno spazio gioco per gli adolescenti, saranno realizzati laboratori di riciclo creativo e di disegno, verrà offerta una dimostrazione pratica di Zumba e molto altro ancora.
A conclusione di questa vera e propria festa di apertura interverrà dalle ore 21 Paolo Baldini DUBFILES con il suo live show di musica dub.

Ingresso con sottoscrizione di tessera associativa [ costo 5€ ] con validità annuale

cinque per mille

Firma e fai firmare il 5×1000 per Fabbrica Utopie Odv

Con il 5 x 1000 puoi sostenere tutte le attività dello Spazio Aperto Multietnico, un luogo per promuovere il dialogo tra gli abitanti della periferia ovest di Milano, l’École Unautremonde, la scuola di Dakar dove bambini molto poveri crescono e imparano insieme a bambini di famiglie abbienti, la campagna permanente di prevenzione FAI (Formare Agire Informarestop malaria in Senegal e contribuire a realizzare la terza edizione di +utopie, l’evento di Milano dedicato alle utopie divenute realtà.

Codice fiscale 97827290152

Il 5 x1000 non ti costa nulla e non è una tassa aggiuntiva.

Basta indicare il nostro codice fiscale e firmare nella dichiarazione dei redditi e il 5 x 1000 delle tue tasse verrà destinato ai progetti di Fabbrica Utopie Odv

Tutte le donazioni a favore dell’associazione Fabbrica Utopie sono fiscalmente deducibili o detraibili

25.03 Un’altra primavera: concerto Les Enfants

L’ultima edizione di Un’altra primavera l’avevamo organizzata cinque anni fa all’Arci Ohibò con Paolo Baldini DubFiles & Jules I, L.O., Andrew I, Forelock + Selection Bunna. Nel frattempo è successo di tutto. Siamo lieti di annunciarvi l’organizzazione per venerdì 25 marzo 2022 allo Spazio Teatro 89 in Via Fratelli Zoia dalle 20.30 l’edizione 2022 di Un’altra primavera, concerto con i Les Enfants + Guest per sostenere l’École Unautremonde.

I Les Enfants suoneranno il loro nuovo spettacolo, creato per promuovere l’ultimo disco “BRILLA” (Costello’s Records, 2021). Insieme a loro sul palco ci saranno due musicisti aggiunti, Luca alla chitarra/cori e Martin al violino, per portarvi dentro un live etereo, emozionante e coinvolgente.
Ascolta “BRILLA✨” > https://rb.gy/d3ma2e

Ingresso con offerta consigliata 10€ // Prenotazione su eventbrite

Promosso da Fabbrica Utopie Odv e Associazione Culturale Compagnia Carnevale

Tel. 339.2064547 // info@fabbricautopie.org

L’evento si svolgerà attenendosi e rispettando scrupolosamente tutte le norme in vigore in materia di contenimento e prevenzione del Covid 19 disposte dalle autorità competenti

L’incasso della serata verrà devoluto interamente al progetto École Unautremonde

Segui l’evento su facebook

InTeATRO | “Quando i gatti insegnavano a volare”

Mercoledì 15 dicembre 2021 allo Spazio Teatro 89 in Via Fratelli Zoia dalle 18.00 esito finale del laboratorio teatrale inTeATRO, un piccolo spettacolo aperto al pubblico nel quale i giovani partecipanti saranno alle prese con gabbiani e gatti che insegnano a volare.

Ingresso libero con super Green Pass

Per informazioni 348.0129127 o mail a compagniacarnevale@gmail.com

inTeATRO Pè un progetto promosso da Compagnia Carnevale in collaborazione con Fabbrica Utopie sostenuto da 8×1000 Tavola Valdese.

24.11.21 Incontro \\ Donne ai margini \\

In avvicinamento alla Giornata contro la violenza sulle donne, mercoledì 24 novembre allo Spazio Aperto Multietnico dalle 19.00 incontriamo Lule Onlus, associazione attiva da 25 anni con interventi a sostegno di donne vittime di tratta e sfruttamento sessuale.
Per partecipare all’incontro è necessario essere in possesso del Green Pass.
Per informazioni: info@fabbricautopie.org
segui l’evento su Facebook cliccando qui

“A Berlino… Va Bene” concerto di Garbo per l’École Unautremonde

Parte da Milano il tour celebrativo dei quarant’anni dalla release di “A Berlino… va bene”, disco firmato Garbo, unico nel suo genere, rimasto riconoscibile e inalterato nel tempo; il tempo che a cavallo di sé stesso finisce e inizia un millennio con passi vertiginosi e imperturbabili, un passaggio ricco di anestetizzata sensualità e decadenza. Il passato è futuribile, il futuro è inzuppato di urgenza e fine imminenti. E ci si continua a chiedere: “che giorno è?”

Quarant’anni densi, intensi e senza fermate intermedie, che col nuovo tour vengono restituiti dal palco al pubblico da Garbo in duo con Eugene – eclettico performer, eccellenza internazionale nell’ambito delle produzioni musicali, inconfondibile musicista/cantante, forte di innumerevoli quanto illustri collaborazioni. Il tutto in un’inedita chiave elettronica, accludendo al disco anche altri brani del repertorio 80’s dell’artista-avanguardia.

Musica ma anche aneddoti e parole che accompagneranno gli spettatori in ogni tappa del tour, per rivivere e vivere la magia impalpabile fatta di luci e ombre che contrassegnano la storia e la simbologia di Berlino; capitale d’Europa spaccata a metà, capitale d’Europa sexy nel suo abito maliardo e un po’ sgualcito, seno accogliente per tanti altri artisti e tante altre storie proprio come lo è stato per Garbo. Appuntamento con la storia, noi ci saremo.

20 Novembre 2021 // Spazio Teatro 89 // Via Fratelli Zoia 89 Milano

Ingresso con offerta consigliata 20€ // Prenotazione su eventbrite

Promosso da Fabbrica Utopie Odv e Associazione Culturale Compagnia Carnevale con la partecipazione di GLP.

L’incasso della serata verrà devoluto interamente al progetto École Unautremonde

Tel. 339.2064547 // info@fabbricautopie.org

Segui l’evento su facebook

Per accedere all’evento sarà necessario disporre di Green Pass

L’evento si svolgerà attenendosi e rispettando scrupolosamente tutte le norme in vigore in materia di contenimento e prevenzione del Covid 19 disposte dalle autorità competenti.

piùtopie seconda edizione

desiderare \\ inventare \\ costruire

SECONDA EDIZIONE \\ Venerdì 24 settembre 2021 \\ DALLE 18 ALLE 23 \\ ALLO SPAZIO TEATRO 89 \\ MILANO

Il 24 settembre porteremo le UTOPIE divenute realtà in un bellissimo spazio nella periferia milanese, lo Spazio Teatro 89: presenteremo lo spettacolo teatrale “Tutti non ci sono” di e con Dario D’Ambrosi fondatore e ideatore del Teatro Patologico. Attore, regista e autore di spettacoli che rappresentano pensieri e comportamenti di malati di mente, è da oltre quarant’anni uno dei più interessanti fenomeni teatrali della scena nazionale.

“Le abbiamo sempre immaginate. La seconda edizione di piùtopie sarà un’occasione preziosa di incontrarle, conoscerle, appassionarsi, condividerle e lasciarsi ispirare per inventarne tante, tante altre.”

Ingresso con offerta consigliata di 10€. Per prenotarsi clicca qui.

L’incasso della serata verrà devoluto interamente al progetto École Unautremonde

Per accedere all’evento sarà necessario disporre di Green Pass

L’evento si svolgerà attenendosi e rispettando scrupolosamente tutte le norme in vigore in materia di contenimento e prevenzione del Covid 19 disposte dalle autorità competenti.

Segui l’evento su facebook

cinque per mille

Firma e fai firmare il 5×1000 per Fabbrica Utopie Odv

Con il 5 x 1000 puoi sostenere tutte le attività dello Spazio Aperto Multietnico, un luogo per promuovere il dialogo tra gli abitanti della periferia ovest di Milano, l’École Unautremonde, la scuola di Dakar dove bambini molto poveri crescono e imparano insieme a bambini di famiglie abbienti, la campagna permanente di prevenzione FAI (Formare Agire Informarestop malaria in Senegal e contribuire a realizzare la seconda edizione di +utopie, l’evento dedicato alle utopie divenute realtà.

Codice fiscale 97827290152

Il 5 x1000 non ti costa nulla e non è una tassa aggiuntiva.

Basta indicare il nostro codice fiscale e firmare nella dichiarazione dei redditi e il 5 x 1000 delle tue tasse verrà destinato ai progetti di Fabbrica Utopie Odv

Tutte le donazioni a favore dell’associazione Fabbrica Utopie sono fiscalmente deducibili o detraibili

13/12 Cena di Natale

Venerdì 13 dicembre 2019
CENA DI NATALE 2019
Arci Olmi – Via degli Ulivi 2

Per salutarci, ritrovarci, conoscerci….
Per augurarci buone feste e uno splendido 2020!

Menù fisso € 20
(antipasto + primo + secondo + bibite)
i fondi raccolti andranno a sostegno dello Spazio Aperto Multietnico e dell’Ecole Unautremonde.

Per info e prenotazioni: info@fabbricautopie.org

F.A.I. Stop Malaria su #GivingTuesday

#GivingTuesday? è una piattaforma on-line dove organizzazioni non profit, fondazioni, scuole, comuni  possono inserire i loro progetti per far conoscere e condividere le loro attività di utilità sociale. Abbiamo pubblicato a questo link la campagna di prevenzione permanente F.A.I. stop malaria che l’Associazione Fabbrica Utopie sostiene in Senegal in collaborazione con l’associazione Monde Uni.

Potete votarlo, condividerlo, diffonderlo e partecipare alla raccolta fondi. 

Buon martedì!

9/11 Cena italo senegalese

Le associazioni Amici del Senegal e Fabbrica Utopie sono liete di invitarti alla Cena italo senegalese il 9 NOVEMBRE 2019 alle 20:00 presso Oratorio di Palazzolo Milanese Via San Giuseppe, 2 (entrata da Viale Bagatti)

MENÚ Muffin vegetariano \\ Fattaya (pasta fritta con ripieno di carne) \\ Cavolo cappuccio rosso in salsa \\ Pasta gratinata Yassa (riso con verdure e montone) \\ Dolci

Bevande Bissap e Zenzero \\ Acqua \\ Vino a richiesta

Costo della cena, comprensivo di un piccolo omaggio: Adulti 18,00€ Bambini fino a 12 anni 10,00€

Il ricavato verrà devoluto per il progetto della scuola École Unautremonde

Per la prenotazione telefonare entro venerdí 1 novembre 2019 ai seguenti contatti: Giovanna 393 1231962 Donata 339 1629228 Ore serali – Prevendita 5,00€

+utopie \\ 28 settembre 2019

desiderare \\ inventare \\ costruire

SABATO 28 SETTEMBRE 2019 \\  DALLE 15 ALLE 23 \\ ALLO SPAZIO TEATRO 89 \\ MILANO

Il 28 settembre portiamo le UTOPIE divenute realtà in un bellissimo spazio nella periferia milanese, lo Spazio Teatro 89: racconteremo storie, le vivremo, ci scambieremo pensieri, con alcune delle persone che hanno puntato lo sguardo, e continuano a farlo, verso le UTOPIE più belle e le stanno realizzando negli ambiti più diversi: DIRITTI, AMBIENTE, DIVERSITÀ, ACCOGLIENZA, ARTE, LETTERATURA, LAVORO, TEATRO, SCIENZA, TECNOLOGIA, POLITICA, SOCIETÀ E INFORMAZIONE. 

“Le abbiamo sempre immaginate. piùtopie sarà una prima occasione di incontrarle, conoscerle, appassionarsi, condividerle e lasciarsi ispirare per inventarne tante, tante altre.”

Vai alla sezione del sito dedicata

L’ingresso è gratuito, per partecipare è necessario iscriversi su Eventbrite.

Segui piùtopie su facebook.

5 x 1000 per Fabbrica(re) Utopie

Facilissimo. Il 5 per mille non ti costa nulla e non è una tassa aggiuntiva. Basta indicare il codice fiscale dell’Associazione Fabbrica Utopie 97827290152 e firmare nella dichiarazione dei redditi e il 5 x mille delle tue tasse verrà destinato direttamente allo Spazio Aperto Multietnico, all’ École Unautremonde e tutti gli altri progetti e iniziative che realizzeremo.

Vieni in Senegal con noi, secondo appuntamento

Secondo appuntamento per condividere, imparare e partecipare in prima persona a progetti di sviluppo attivi in Senegal partecipa al primo incontro del percorso di avvicinamento al volontariato internazionale e alla cooperazione il 4 maggio 2019 dalle 15.00 in Via Lucca 52 Milano.

Per informazioni e iscrizioni info@ecoleunautremonde.org – tel. 3454058160

Incontro\\Approfondimenti

Mercoledì 27 marzo alle 21 allo Spazio Aperto Multietnico in via Lucca 52 incontro di approfondimento sul REDDITO DI CITTADINANZA!

Se volete capirci qualcosa in più, al di là degli spiegoni e della propaganda, vi aspettiamo!

#savethedate

Il Bradipo e la Carpa allo SpazioTeatro89

Venerdì 18 gennaio 2019 ore 21\\Spazio Teatro 89 Via Fratelli Zoia 89 Milano

In collaborazione con Spazio Aperto Multietnico e Fabbrica Utopie
Compagnia Carnevale “Il Bradipo e la Carpa”

drammaturgia e regia di Antonio Carnevale con Antonio Carnevale e Riccardo Stincone \\ adattamento per la scena di “Due eroi in panchina” di Roberto QuartaroneEdizioni InContropiede

Premio Migliore Drammaturgia “Settimia Spizzichino e gli Anni Rubati” 2018
Premio Migliore Interpretazione Festival “ConCorto” 2018
Finalista Palio Ermo Colle 2018
Finalista Minimo Teatro Festival 2018

Géza Kertész e István Tóth-Potya, la storia di due grande amici. I due hanno giocato insieme sui campi di calcio sterrati di inizio Novecento con la maglia Ferencváros e si sono ritrovati in Italia come allenatori, tra i più apprezzati della “scuola magiara”: Géza tra le altre sulle panchine di Catania, Atalanta, Lazio e Roma, István su quelle di Triestina e Inter. Un’amicizia che si consoliderà nei mesi della resistenza ungherese – durante la quale con il gruppo Melodia salveranno decine di resistenti ed ebrei – e che durerà fino all’ultimo istante della loro vita, fino alle prime luci del mattino del 6 febbraio 1945: sarà un plotone di ragazzi guidato da un ufficiale nazista, pochi giorni prima che Budapest venga liberata, a giustiziare i due allenatori. Attraverso l’utilizzo di differenti registri, del comico, del tragico, ”i due eroi” fanno divertire, per raccontare una storia di amicizia, di amore per l’Italia, di coraggio e lealtà. . I due amici si raccontano, e raccontano senza risparmiare ironia e sarcasmo gli avvenimenti più felici della loro vita, in un crescendo che mette insieme il calcio, l’amore, la bellezza delle città italiane (Catania e Trieste), fino alla tragedia e al delirio degli ultimi anni della seconda guerra mondiale.

Quota di partecipazione : 8€ interamente devoluto al progetto EcoleUnautremonde.

Cena Natale

Venerdì 14 dicembre 2018
CENA DI NATALE
Arci Olmi – Via degli Ulivi 2

Per salutarci, ritrovarci, conoscerci.
Per augurarci buone feste e uno splendido 2019!

Menù fisso € 20
(antipasto + primo + secondo + bibite)
i fondi raccolti andranno a sostegno dello Spazio Aperto Multietnico e dell’Ecole Unautremonde.

Per info e prenotazioni: info@spazioapertomultietnico.org

Presentazione attività 2018/2019

In occasione della giornata di presentazione delle attività dello Spazio Aperto Multietnico per il 2018/2019 ci sarà una parte dedicata all’École Unautremonde con tutti gli aggiornamenti e le previsioni per il suo 11° anno scolastico.

A partire dalle 12.00 presso lo Spazio Aperto Multietnico in via Lucca 52 a Milano. Per informazioni tel 339.2064547